Le cinque maglie per il sociale

Il calcio è lo sport più influente del mondo. Visto e giocato in più di 200 paesi, svolge un ruolo importante di aggregazione sociale in molte comunità e nazioni. Le società e i massimi campionati percepiscono la necessità di schierarsi contro le discriminazioni sociali e di aiutare la ricerca scientifica per le patologie più diffuse e tremende nel mondo.

 

Alcune squadre hanno creato kit da gara con l’intenzione di promuovere ricerche scientifiche o sensibilizzare su alcune tematiche sociali. Il caso più recente riguarda l’Arsenal, squadra storica londinese, che nella partita di FA Cup dello scorso nove gennaio è scesa in campo con una divisa completamente bianca. i Gunners si sono privati del loro tipico “red” per sensibilizzare il grande pubblico nei confronti del problema della violenza giovanile. La società del quartiere di Highbury donerà le divise da gioco alle vittime facendo diventare il kit total white un pezzo da collezione.

 

Ecco le cinque migliori maglie per scopi sociali.

5 – Rayo Vallecano, 2015-16, Kelme 

Iniziamo con la storica squadra spagnola di Madrid, da sempre vicina a temi sociali e in prima linea per aiutare la ricerca medica. Famosa la tifoseria schierata contro razzismo e fascismo, promuovendo il movimento LGBT e sostenendo la lotta per l’uguaglianza. Nella stagione 2015-16 il Rayo Vallecano, in collaborazione con Kelme, ha deciso di creare due kit: la seconda maglia è dedicata agli “eroi senza nome”, la terza, invece, per coinvolgere il mondo del calcio nella ricerca contro il cancro al seno. Due stili che per struttura ricordano la classica maglia in casa del rayo rojo. Lodevole ma rivedibile.

4 – Tromsø 

 

 

Medaglia di legno per il Tromsø. Il club norvegese, in collaborazione con Amnesty International, ha creato un kit contro le condizioni disumane in cui versano gli operai impiegati per la costruzione degli stadi del mondiale qatariota. La maglia, sulle spalle, ha un codice QR che permette a chi lo scannerizza di arrivare ad una pagina con informazioni dettagliate sulle crudeltà che macchiano gli impianti calcistici dell’emirato arabo. il Codice QR ispira tutto il template della maglia che si sviluppa con due colori atipici per i norvegesi un blu elettrico accattivante e un viola scura che spicca sulla parte alta del kit. Pezzo da collezionisti.

3 – Tenerife, Hummel 

Torniamo in Spagna per premiare il Tenerife che dal 2016 aderisce al “octubre rosa”, movimento spagnolo ideato per contribuire alla ricerca scientifica – con gli introiti della divisa –  per trovare una cura al tumore al seno. A cavallo tra la Liga e la Segunda Division, el Tete, con Hummel, ogni anno modifica la struttura della maglia regalando alla squadra dell’eterna primavera una divisa sempre nuova.  Inseriamo in terza posizione a pari merito la pink shirt del 2016 e del 2022. Sumate al rosa!

2- Parma, Black Kit 20-21, Errea 

Il Parma si aggiudica la medaglia d’argento. Nella stagione passata i crociati hanno portato una novità in serie A, un kit total black. La divisa con i loghi della società e sponsor tono su tono rendono la maglia estremamente elegante concedendo alla squadra emiliana di spiccare su tutti i team della massima divisione calcistica italiana. Lo storico club si è quindi schierato con il movimento “Black Lives Matter”, incastonando il simbolo del movimento, il pugno chiuso, dietro il colletto della divisa. Un pezzo che impatta sul pubblico come la piaga sociale del razzismo. Mezzo Capolavoro.

1- St. Pauli, 2016, Hummel 

Medaglia d’oro va al St. Pauli, squadra tedesca “Kult” degli anni ottanta. Tra l’84-’85 con il cambio di stadio – costruito nel quartiere più in voga di Amburgo –  e abolendo l’ingresso di estremisti di destra, il St. Pauli incrementò il pubblico del 1000%. Nel 2016, Hummel e la compagine teutonica crearono un kit speciale, eliminando lo sponsor della squadra e inserendo lo slogan “Kein fussball den faschisten”,”Niente calcio ai fascisti”. Spiccano i bordi delle maniche valorizzate dall’arcobaleno che concede un punto di colore alla divisa, strutturata con una fantasia tagliente come l’anima del club. Storica. 

 

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: