Summer Playlist #4 : atmosfera anni ’60

Le sonorità della musica italiana degli anni sessanta hanno fatto scuola a musicisti e cantanti che si sono susseguiti nel corso dei decenni. Sapore di sale“, “Abbronzatissima“, “Stessa spiaggia stesso mare” sono brani iconici, tanto che intere generazioni le hanno ascoltate ed imparate a memoria. Non c’è quindi da stupirsi se diversi tormentoni che ci propongono ogni estate riflettano fortemente dell’influenza melodica di quegli anni. Proviamo a catalogare cinque hit nelle quali, i rispettivi autori, hanno preso spunto dai loro colleghi del passato.

Takagi & Ketra, Arisa e Lorenzo Fragola -L’Esercito del Selfie (2017)

“Siamo l’esercito del selfie, di chi si abbronza con l’iPhone
Ma non abbiamo più contatti, soltanto like a un altro post”

Il testo fotografa la situazione odierna, con il paragone con gli anni d’oro dei tormentoni estivi, da cui il brano riprende il sound rielaborandolo in chiave new vintage. Le citazioni, il  titolo in primis che riprende una famosa canzone di Catherine Spaak “L’Esercito del Surf”, Il taglio del videoclip che ricorda Studio Uno – celebre varietà in onda nel corso degli anni sessanta- interpretato da  Arisa e Francesco Mandelli “doppiato” da Lorenzo Fragola: è la rappresentazione del benessere di quegli anni. Il brano fu il tormentone del 2017, che ha permesso a Takagi & Ketra di guadagnare una fama enorme come produttori musicali. L’ultima hit del 2022, “BUBBLE”,  è in collaborazione con Salmo e Tha Supreme.

Fedez, Tananai, Mara Sattei – La Dolce Vita (2022)

“E poi passa un anno e ci sembra meno
Mi trovi diverso, mi prendi la mano
Da soli siam tutti e nessuno
Che vita è?”

Uscita poco più di un mese fa, si tratta della nuova hit estiva di Fedez, il pezzo è diventato la colonna sonora dell’estate 2022 in pochissimo tempo. Tananai, Mara Sattei, e Fedez: un trio perfetto composto dall’artista rivelazione dell’anno, una voce potentissima e un genio del marketing. L’uscita del brano era stata annunciata qualche giorno prima su Instagram dagli artisti che hanno scelto Rimini per la registrazione del videoclip, che si ispira al titolo del celebre film di Fellini del ’60. Un pezzo che trasporta l’ascoltatore in un mondo spensierato, gioioso e molto colorato.

Fedez, Achille Lauro, Orietta Berti – Mille (2021)

“Quando sei arrivato ti stavo aspettando
Con due occhi più grandi del mondo
Quante stelle ci girano intorno, se mi porti a ballare
Labbra rosse o Coca-Cola
Dimmi un segreto all’orecchio stasera
Hai risolto un bel problema, e va bene così
Ma poi me ne restano mille
Poi me ne restano mille”

Orietta Berti, affermò: «Trasmette quella voglia di estate e quella leggerezza di stagione di cui abbiamo davvero bisogno. Tre generi diversi che si sono uniti perfettamente: gli opposti si attraggono. La mia voce mette in risalto la loro così come la loro mette in risalto la mia». Hit del 2021, altro colpo di genio di Fedez, con la rediviva Berti e Achille Lauro. Protagonisti della 71esima edizione di Sanremo, il trio apparentemente insolito si è unito per produrre un brano straccia classifiche. La canzone è divisa in tre parti, cantante dai tre protagonisti del brano. Fedez racconta la passione per una donna, Berti l’incontro con il compagno ed un problema risolto che lascia spazio ad altri ‘mille’. Achille Lauro racconta la parte più sfacciata dell’uomo invaghito da una donna.

Madame – L’Eccezione (2022)

“Sono ancora ad aspettare tra giocattoli e pistole
E mille mila volti, non mi riconosco più
Sono ancora ad ascoltare tra i rumori e le parole
Io non fuggirò”

«Ho cercato le parole e alla fine, una notte, è nata “L’Eccezione” . Il mio nuovo singolo fuori questo venerdì». Ha dichiarato Madame su Instagram  pochi giorni prima dell’uscita del singolo. La cantante rappresenta Il volto di una cultura nuova che si sposa perfettamente con le sonorità anni 60. Diretta, senza peli sulla lingua, Madame ha partorito un altro brano pazzesco, contenuto nella colonna sonora della serie originale Amazon Prime, “BANG BANG BABY”.

Jovanotti – I love you baby (2022)

“I love you, baby,
Più chiaro di così non c’era
I love you, baby,
Lo canterò per te stasera
Domani e finché non vedrò
La luce dei tuoi occhi tornare nei tuoi occhi”
Presente nell’EP “La Primavera” uscito a dicembre, Jovanotti ha pubblicato una versione della canzone con la produzione di Sixpm. All’interno anche del nuovo  EP “Mediterraneo” uscito il primo aprile, nell’ambito del progetto fluido e digitale del “Disco del Sole”. Jovanotti ha composto una nuova versione di Can’t take my eyes off you” di Frankie Valli, realizzando un’altra hit che porterà nelle spiagge d’Italia nel suo Jova Beach Party 2022.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: