Altro giro, altra crisi (di governo)

Dopo la scissione interna del Movimento 5 Stelle, il partito fondato da Beppe Grillo ha nuovamente messo in seria difficoltà la fragile tenuta del governo Draghi, questa volta astenendosi dal voto di fiducia.